Utilizzo di un marchio non ceduto

Home Forum Creatività e diritto d’autore Design Utilizzo di un marchio non ceduto

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  italianlawfirm 5 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #32019

    Dario
    Partecipante

    Buonasera,
    ho un problema per quella che io ritengo una violazione di proprietà intellettuale, ma non so se sia realmente così, ecco l’accaduto:
    sono titolare di una piccola agenzia pubblicitaria, qualche anno fa (2012) ho creato un marchio per un evento sportivo organizzato da una associazione.
    All’epoca collaboravamo con la stessa realizzando dei materiali sempre a titolo gratuito in cambio di un po’ di visibilità e sperando che la collaborazione diventasse qualcosa in più al crescere dell’associazione sportiva.
    Tutte le collaborazioni, anche questa in merito, non sono mai state finalizzate ad alcun contratto, i materiali venivano realizzati per quella occasione e sopratutto considerando la nostra collaborazione nell’organizzazione, quindi mai alcuna cessione dei diritti di sfruttamento economico.
    Adesso, a distanza di quattro anni, l’associazione (cresciuta) ha organizzato lo stesso evento, senza interpellarci e avvalendosi della collaborazione di un’altra agenzia ma utilizzando il marchio da me realizzato.

    Potrei vantare dei diritti sul marchio? Chiedere un risarcimento o delle royalties?
    Grazie per gli eventuali consigli. d.

    #32471

    italianlawfirm
    Partecipante

    Salve, molto dipende dal tipo di rapporto che avevate instaurato.
    Avete dei contratti a supporto di quello che sostenete?

    Per assistenza in merito al diritto d’autore: http://www.legalemassa.eu/avvocato-diritto-d-autore-esperto-violazione-copyright.html

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.